Un vignaiolo nella terra del bianco di Custoza

La cantina Ronca è una piccola realtà nel panorama della viticoltura italiana, situata sulle dolci colline moreniche del Lago di Garda meridionale. Questa zona è famosa in tutta Italia come la terra del bianco di Custoza. Un vino fresco, giovane, e profumato, conosciuto da secoli come il “vino delle dame”. In passato gli è stato affibbiato questo soprannome perché, date le spiccate note aromatiche e minerali, era il vino prediletto dalle dame durante le sontuose cerimonie di corte.

Innovazione a Custoza: la Cantina Ronca

La cantina è stata costruita ex novo nel 2006 ed appare oggi come un matrimonio perfetto tra tecnologia avant garde e rispetto per l’ambiente, un tema molto caro al titolare. La tenuta, infatti, è munita di un impianto fotovoltaico utile a fornire una buona parte dell’energia richiesta per il funzionamento dell’azienda.

Sempre dal punto di vista dell’impatto ambientale, Massimo ha scelto di eliminare gli erbicidi per il diserbo dei vigneti. Inoltre, grazie all’utilizzo di innovative tecniche di confusione sessuale, sono stati dismessi anche gli insetticidi utilizzati tradizionalmente per combattere la “Tignola della vite”. Per questi motivi, la tenuta Ronca è considerata fra le più innovative cantine produttrici del famoso bianco di Custoza.

La caparbietà di Massimo ha portato la sua attività di vignaiolo del Garda, a crescere rapidamente e costantemente, con l’obiettivo della “qualità totale, dal grappolo al bicchiere”, arrivando ad essere oggi una realtà con oltre 20 ettari di splendidi vigneti, curati e controllati in ogni fase della produzione.

La cantina ha capienza per 80 serbatoi in acciaio inox per la vinificazione e lo stoccaggio dei vini prodotti, oltre ad un’area dedicata all’affinamento in barrique e all’elaborazione degli spumanti. La produzione annua si aggira intorno alle 50.000 bottiglie con un potenziale di 250.000. La scelta di Massimo è stata quella di non puntare sui numeri, ma sulla qualità. Infatti, per la vinificazione dei propri vini, vengono selezionate solo le uve migliori di proprietà della tenuta.

Non solo bianco di Custoza: i vini Ronca

La varietà di vini offerti dalla cantina rispecchia la tradizione vitivinicola del territorio. La maggior parte della produzione, infatti, è orientata alla vinificazione dei tipici vini del Garda veronese: il Bardolino, il Bardolino Chiaretto, il Chiaretto Spumante Metodo Classico e il bianco di Custoza. Quest’ultimo è indubbiamente il vino prediletto dalla famiglia Ronca in quanto è quello che rispecchia maggiormente la cultura enoica della zona. Non a caso, quasi il 60% della produzione è orientata proprio alla vinificazione del famoso “vino delle dame”.

Oltre ai suddetti vini, i quali si avvalgono della Denominazione di Origine Controllata, la cantina propone altri vini veronesi di alta qualità, tra cui gli IGT Corvina, Garganega e Pinot Grigio, due spumanti Metodo Classico e due vini rossi prodotti con uve appassite in cassetta successivamente maturati per un lungo periodo in legno.

Wine Shop: Vendita vino al pubblico

All’interno della Tenuta Ronca, situato proprio all’entrata della cantina, è aperto dal Lunedì al Sabato il Wine Shop adibito alla vendita del vino al pubblico. A disposizione dei clienti ci sono tutti i vini prodotti dalla cantina: il Custoza, il Bardolino, il Chiaretto, la Garganega, la Corvina e il Pinot Grigio e due spumanti Metodo Classico.